Mer, 17 Ago, 2022

Hub per la salute: Marsaglia ci prova con un progetto che sarà già presentato a settembre per accedere agli ultimi fondi del PNRR

Hub per la salute: Marsaglia ci prova con un progetto che sarà già presentato a settembre per accedere agli ultimi fondi del PNRR

L'edificio di piazza Resistenza non sarà più venduto, ma ristrutturato

E' un documento completo e ben strutturato il DUP - Documento Unico di Programmazione - quello presentato e approvato al Consiglio comunale del 30 luglio scorso. Un documento importante che partendo dall'analisi generale della situazione non solo locale, dalle possibilità di spesa, si dipana per andare a toccare, suddiviso per "missioni" tutte le esigenze della Città, su cui l'Amministrazione, guidata dal sindaco Giuseppe Marsaglia, andrà ad agire concretamente e a favore della comunità, secondo le linee di mandato da qui al 2025. Linee già contenute nel programma elettorale su cui si svilupperà la battaglia politica interna all'assemblea consigliare.

Un documento, dicevamo, sicuramente ben strutturato, ma di più semplice comprensione rispetto al passato, che fotografa con precisione quasi chirurgica la situazione di Caselle,  asssegna risorse  a ciascuna missione individuata (che poi saranno confermate all'atto di approvazione del bilancio) ed esprime la volontà della ricerca di nuovi finanziamenti, per quanto possibile, ancora disponibili per quanto attiene il PNRR. 

Proprio in quest'ottica si inserisce la volontà già espressa durante l'ultimo Consiglio comunale e più volte rimarcata durante la campagna elettorale di realizzare un Hub per la salute. Dove? Nell'edificio che attualmente ospita la scuola media (che con l'ampliamento della succursale sarà trasferita in strada Salga costituendo in tal modo un unico polo scolastico) in piazza Resistenza. 

Edificio che l'Amministrazione precedente aveva deciso di vendere per finanziare appunto l'ampliamento e che, invece, la Giunta Marsaglia ha deciso di tenere  e ristrutturare (anche in virtù del fatto che la struttura possiede già l'efficentamento energetico, grazie ai pannelli solari che stanno addirittura producendo un utile, è centrale, possiede un parcheggio ed è a breve distanza dal Poliambulatorio) presentando a tempo di record un progetto già nei termini del mese di settembre per accedere agli ultimi fondi del PNRR. 

Un progetto importante e fondamentale per la comunità che mai, come nel periodo della pandemia, ha potuto toccare con mano quanto sia importante avere servizi sanitari sul territorio e una medicina territoriale efficace. La speranza per tutti i cittadini di Caselle, ora non può che essere che il progetto vada a buon fine.

Tutto ciò consente anche di svincolare i fondi per l'ampliamento della scuola media di strada Salga (finora subordinati alla vendita dell'edificio di piazza Resistenza) e all'Amministrazione, quello che in termini popolari significa  di "prendere due piccioni con una fava".

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703