Mer, 17 Ago, 2022

Patronale post pandemica di successo grazie all’impegno di tanti volontari e volontarie

Moletto «Una scommessa vinta dopo due anni di stop o quasi per l'emergenza sanitaria»

Una patronale in grande stile.

E’ quella che si è appena conclusa, manifestazione dedicata a Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù e promossa dai volontari della Pro Loco guidati da Laura Moletto. Con meno restrizioni antipandemiche del passato, che hanno creato non poche difficoltà a questa, come molte altre manifestazioni aggregative, la patronale “sdoppiata” in piazza don Amerano per le giostre e nella tradizionale piazza Giovanni Paolo II per lo stand gastronomico, ha fin dalla prima sera riscosso l’interesse e l’attenzione di tanti mappanesi e non solo.

Cattura

Merito indubbiamente delle capacità aggregative espresse da una “storica” associazione come la Pro Loco, che sa mescolare la tradizione con le proposte più innovative. Un mix vincente che ha accontentato tutti, grandi e piccini.

«Era un po’ una scommessa – commenta Laura Moletto – quella che abbiamo voluto giocare. Dopo tanto tempo non era così scontato che i mappanesi partecipassero. Invece il loro entusiasmo ci ha coinvolti fin dalla prima serata».

Del resto i numeri parlano chiaro: quasi trecento coperti in una sola serata, sono il chiaro segnale che la Patronale di Mappano continua ad essere, indiscutibilmente la festa più importante e significativa di Mappano, grazie all’impegno di tanti volontari e volontarie che si riconoscono sempre di più nelle iniziative della Pro Loco.

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703