Dom, 29 Gen, 2023

La borgarese Giulia Giada Cordaro è la vincitrice di Miss Italia Social per il Piemonte e la Valle d'Aosta

La borgarese Giulia Giada Cordaro è la vincitrice di Miss Italia Social per il Piemonte e la Valle d'Aosta

Al concorso Miss Italia racconta l'Italia con video clip di 90 secondi

Sono state centinaia le ragazze che hanno partecipato al progetto Miss Italia racconta l'Italia, raccontando su Instagram, i luoghi dove vivono. Le Miss, attraverso i loro occhi giovani e freschi, si sono candidate per vincere il titolo di Miss Social della propria regione, narrando i luoghi più caratteristici, confermando ancora una volta quante bellezze vi siano nel nostro Bel Paese.

Con oltre 1,5 milioni di visualizzazioni ottenute dai loro videoclip, 20 ragazze si sono aggiudicate l’ambito titolo. In 90 secondi ogni partecipante ha presentato, con le proprie capacità visual e sensibilità, un luogo, scegliendolo per la sua bellezza, una sua peculiarità o perché semplicemente meritevole di essere conosciuto da tutti e non solo dai residenti.

La borgarese Giulia Giada Cordaro ha così vinto per le regioni Piemonte e Valle d’Aosta raccontando nel suo video clip le montagne piemontesi e valdostane, in tutte le sue bellezze naturali, dal rifugio Toesca in Valle di Susa al rifugio Mollino a Gressoney Saint Jean fino al torrente Chiusella, dove la Miss si è permessa una fresca nuotata.

Una commissione tecnica l’ha valutata selezionando il suo lavoro fra tutti i Reel Instagram evidenziati con l’hashtag #MissItaliaRaccontaItalia e nominandola così vincitrice del titolo Miss Social Piemonte e Valle d'Aosta, che le ha permesso, oltre ad accedere alla prefinale nazionale svolta nella città di Fano, di vincere anche un corso di social media offerto dalla scuola Digital Coach, utile a migliorare l’approccio al digital e a rafforzare la propria presenza online.

Prendendo spunto dal successo di questo progetto turistico-culturale, negli ultimi mesi il Concorso ha voluto lanciare anche altri messaggi di natura più sociale, come quando le finaliste hanno pubblicato un video clip con l’hashtag #MissItaliaXIranianWomen in cui si sono tagliate una ciocca di capelli in segno di solidarietà alla lotta delle donne iraniane, ottenendo oltre 600 mila visualizzazioni e 10 mila interazioni.

Il 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, le finaliste nazionali e le miss social regionali, hanno partecipato all’iniziativa “Guarda bene chi ami”, voluta fortemente dalla patron Patrizia Mirigliani, che ha avuto lo scopo di sensibilizzare le donne, in particolare quelle più giovani, sul tema della violenza non solo fisica, ma psicologica. Parte delle finaliste, nella stessa giornata, hanno anche preso parte al convegno "La Cultura che sconfigge la Violenza", promosso dal MODAVI, alla presenza del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

In questi giorni, le Miss del concorso si stanno cimentando in un’altra iniziativa: enfatizzare “La Bellezza dei Valori”, il claim di questa 83° edizione del Concorso. La Bellezza, perché Miss Italia dà luce alla massima espressione estetica delle giovani donne italiane. I Valori, perché senza quell'insieme di principi, virtù e qualità che caratterizzano le partecipanti, non avrebbe mai potuto ancora essere qui oggi. Etica, rispetto, tolleranza, gentilezza, pace, solidarietà, amicizia, onestà, amore, giustizia, libertà, onestà e tanti altri, sono i valori che centinaia di migliaia di Miss, in prima persona, hanno raccontato fin dagli inizi e continuano a raccontare anche in questo 2022. 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703