Lun, 16 Mag, 2022

A Settimo Torinese al via il progetto "Robotica 4.0. Imparare per fare"

Corsi di formazione specializzata, finanziati da Città metropolitana e promossi dall'Unione Net

"Robotica 4.0 Imparare per fare". E' il progetto partito oggi a Settimo Torinese, promosso dal Comune, dall'Unione Net e da Città metropolitana che prevede un ciclo di corsi di formazione specializzata sulla robotica, destinato a favorire la conoscenza di strumenti tecnologici utili a inserirsi o rientrare nel mercato del lavoro.

Progetto che prevede cinque tipologie di corsi gratuiti, con target diversi. In tutti i casi i partecipanti imparano a utilizzare i robot industriali forniti dall'azienda Comau, partner dell'iniziativa della durata variabile fra 2 e 10 giorni e concepiti su diversi livelli: Robotica educativa, Robotica industriale (livello base), Programmazione-Python, Percorso integrato (livello medio) e Percorso facilitatori (livello avanzato).

I corsi si tengono in uno spazio dedicato nella Biblioteca Archimede, uno dei principali poli formativi e culturali del territorio metropolitano,  durano circa 8 ore al giorno e gli studenti vengono seguiti da formatori specializzati e acquisiscono competenze che potranno, in alcuni dei percorsi, essere verificate da un esame finale.

I corsi di formazione forniscono strumenti di conoscenza della robotica su un livello ad ampio spettro e si rivolgono a persone senza occupazione fra i 20 e i 50 anni iscritti al Centro per l'impiego, ai “NEET” (le persone che al momento non studiano e non sono in cerca di occupazione) e anche a studenti degli istituti superiori. Il corso Facilitatori è rivolto al personale degli enti partner dell'iniziativa e ha l'obiettivo di consolidare le loro conoscenze per poter portare avanti e implementare nel tempo il progetto. La platea dei partecipanti, al momento una quarantina, è stata selezionata dal Centro per l'impiego e dalle scuole superiori di Settimo coinvolte nel progetto - l'Istituto 8 marzo e il Galileo Ferraris e l'Enaip.

Il progetto ha ottenuto un finanziamento di circa 50mila euro erogato da Città metropolitana all'Unione NET, con risorse messe a disposizione da Compagnia di San Paolo. Anche Comau ha contribuito, mettendo a disposizione la strumentazione.

«L'obiettivo del progetto Robotica 4.0 è duplice – spiega l'assessore al lavoro di Settimo Daniele Volpatto – Da un lato, favorire l'inserimento o il rientro nel mercato del lavoro di persone che per varie ragioni ne sono fuori. Dall'altro, agevolare una formazione con un buon livello di specializzazione nelle competenze tecnologiche, sempre più richieste dalle aziende. A giugno, quando i corsi saranno conclusi, potremmo tirare le somme del progetto, che nelle nostre intenzioni potrà proseguire ed evolversi, anche sulla base dei risultati che avremo ottenuto».

Aggiunge Renato Pittalis, sindaco di Leini e presidente dell'Unione Net: «La formazione è la chiave fondamentale per favorire l’inserimento lavorativo delle persone, soprattutto di quelle fasce di cittadini che si trovano in difficoltà di fronte all’evoluzione del mondo del lavoro o non sono ancora arrivati a farne parte. Il lavoro non assicura solo l’indipendenza economica, ma garantisce dignità alla persona: come scriveva Primo Levi, il lavoro “fatto bene” non è solo un dovere, ma una salvazione. Crediamo molto nel progetto Robotica 4.0 per tutte queste ragioni, e anche perché sviluppa un modello di intervento pubblico potenzialmente replicabile anche in altri Comuni dell'Unione».

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703