Mer, 17 Ago, 2022

Aaa...Lunathica cerca volontari per il festival internazionale di strada in programma a luglio

Aaa...Lunathica cerca volontari per il festival internazionale di strada in programma a luglio

Oltre 70 spettacoli a Nole, Mathi, Fiano, Lanzo, Leini, Ciriè San Maurizio e Vollanova. Candidature entro il 9 giugno

Vi piacerebbe far parte dello staff di volontari per la XX edizione di Lunathica, il Festival Internazionale di Teatro di Strada, in programma dal 7 al 10 luglio a Nole, Mathi, Fiano, Lanzo, Leinì, Ciriè, San Maurizio e Villanova, e fare un'esperienza unica?

Sìiii... allora non perdete tempo perchè l'organizzazione ha aperto le candidature per entrare a far parte del gruppo dei volontari coinvolti nelle varie fasi della manifestazione.

«Essere volontari di Lunathica significa imbarcarsi per una straordinaria avventura - spiega il direttore Cristiano Falcomer - vivere un'esperienza che ogni anno regala a tanti ragazzi grandi emozioni a stretto contatto con gli artisti e alle feste dello staff».

Gli unici requisiti richiesti sono la maggiore età e poi tanto entusiasmo e voglia di divertirsi.

«Il nostro gruppo di lavoro è una grande famiglia di cui fanno parte anche i volontari - prosegue - uno dei motori del Festival, grazie alla loro passione, al loro entusiasmo a alla disponibilità. Un vero e proprio valore aggiunto, percepito anche dagli artisti, che instaurano con il gruppo di lavoro e, appunto, con i volontari, relazioni durature negli anni anche aldilà del Festival».

Quest'anno gli spettacoli saranno più di 70, spesso in scena contemporaneamente sulle piazze dei diversi comuni che richiederanno un impegno giornaliero per quattro intensi giorni di Festival, cui vanno aggiunti quelli precedenti per l'allestimento e il montaggio delle aree degli eventi. 

Come diventare volontario di Lunathica

Chi desidera fare questa esperienza può collegarsi al sito www.lunathica.it, leggere il regolamento e compilare il modulo di partecipazione entro il 9 giugno.

Giovedì 9 giugno alle 20.45 in Area Remmert a Ciriè (via Andrea D’Oria, 9) è in programma la prima riunione durante la quale sarà presentato il programma degli eventi e il lavoro da ripartire tra tutti i volontari coinvolti.

Quali attività può svolgere un volontario?

A seconda della disponibilità e degli interessi di ciascuno e delle esigenze del Festival, i volontari saranno indirizzati nelle mansioni per le quali sono più portati: accoglienza del pubblico nelle ore che precedono l’inizio dello spettacolo, con mansioni organizzative, gestione degli spettatori, somministrazione di questionari, distribuzione di materiale informativo, raccolta dati, supporto al personale dedicato al rispetto delle regole di ordine pubblico.

Accoglienza artisti: trattandosi di un cast internazionale la mansione richiede la conoscenza di almeno una lingua tra inglese e francese. È inoltre opportuno essere automuniti e avere ampia disponibilità di orario per seguire le compagnie per l’intera giornata con mansioni di assistenza agli artisti sia nella loro permanenza sul territorio, che nella logistica dello spettacolo e del backstage.

Allestimento dei luoghi di spettacoli: un ruolo che richiede braccia forti e voglia di faticare. Un’ottima opportunità di confrontarsi con artisti e tecnici, imparare procedure e protocolli.

Gestione punto informativo: il gazebo di Lunathica è un indispensabile luogo di incontro con il pubblico. Il personale che se ne occupa interagirà con gli spettatori, fornirà informazioni sullo spettacolo, sul Festival e sui gadget a disposizione, distribuirà materiale informativo, allestirà il banco e sarà presente dal pomeriggio alla fine della serata.

Promozione del Festival: richiede disponibilità nei periodi antecedenti il festival, predisposizione al dialogo e alla pubblicità. La mansione prevede attività di volantinaggio e consegna di materiale promozionale in luoghi di interesse pubblico.

Il formulario per inviare la propria candidatura si trova, unitamente al regolamento, sul sito www.lunathica.it

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703