Mar, 16 Ago, 2022

Organalia riparte, sabato 23 aprile, dalla chiesa del Santo Volto di Torino

Organalia riparte, sabato 23 aprile, dalla chiesa del Santo Volto di Torino

Protagonista l'Accademia Corale "Stefano Tempia" e l'organista Luca Benedicti

Organalia celebra quest'anno il ventesimo anno di attività (il primo concerto si tenne il 5 maggio 2002 alla Basilica di Superga con l'organista Gianluca Cagnani) e apre la rassegna 2022 con un concerto di cui sarà protagonista l’Accademia Corale Stefano Tempia di Torino diretta da Luigi Cociglio, mentre alla consolle dell’organo costruito dai Fratelli Ruffatti nel 2007 siederà l'organista Luca Benedicti. L’appuntamento per il concerto inaugurale della rassegna, come sempre patrocinata e sostenuta dalla Città Metropolitana di Torino, è fissato per sabato 23 aprile alle 21 nell’avveniristica chiesa del Santo Volto di via Val della Torre 11 a Torino, progettata dall’archistar ticinese Mario Botta.

La serata verrà aperta dalla Messe breve numero 7 aux chapelles” scritta nel 1890 da Charles Gounod. Oltre ai consueti momenti dell'Ordinario della Messa – Kyrie, Gloria, Sanctus, Agnus Dei - Gounod inserì nella composizione anche l’inno di San Tommaso d'Aquino "O salutaris hostia". Il programma prevede anche brani sacri scritti da Anton Bruckner: “Libera me Domine”, inno utilizzato prima della Riforma Conciliare nei funerali; “Tantum ergo”, inno eucaristico per eccellenza; le ultime due strofe del “Pange lingua” di San Tommaso d'Aquino e “Tota pulchra”, inno mariano del IV secolo di autore anonimo. La parte per coro e organo sarà inframmezzata dal “Pièce héroïque”, scritto nel 1878 da César Franck, del quale si celebra nel 2022 il bicentenario della nascita. Si riprenderà il programma con coro e organo nel nome del britannico sir Edward Elgar, per ascoltare un'Ave Maria (saluto angelico) del 1907, “Ave verum corpus”, altro inno eucaristico di autore anonimo del XIV secolo (composizione del 1933) e “O salutaris hostia” del 1880. Un importante momento per solo organo permetterà al pubblico di ascoltare, nell'interpretazione di Luca Benedicti, il Terzo Corale in la minore di César Franck, scritto nel 1890. Sarà ancora Franck a suggellare il concerto inaugurale, con il Salmo 150 che verrà eseguito dall'Accademia Stefano Tempia. Il concerto è una coproduzione tra l’Accademia Tempia e Organalia.

L'accesso al pubblico sarà consentito a partire dalle 20,30 con il super green pass e la mascherina FFP2. L'ingresso sarà con libera offerta.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito Internet www.organalia.org o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703