Mer, 17 Ago, 2022

Con le band di Club House si chiude l'edizione 2022 di "Notti d'Estate"

Piazza XXV Aprile si è trasformata in un grande palcoscenico per la musica rock

Nella serata di sabato 30 luglio, è andata in scena l’ultima serata della rassegna Notti d’Estate 2022, durante la quale si sono esibite le Rock Band proposte da Club House nella suggestiva cornice di piazza XXV Aprile.

A tracciare un bilancio di questa edizione è Marco Sciretti, assessore di riferimento del Comune di Volpiano «Parlando di Notti d'estate devo sicuramente partire ringraziando la Pro Loco per l'immenso lavoro fatto, per l'organizzazione e l'impegno che mettono in tutto. Quest'anno, rispetto agli anni scorsi, si è voluto non solo dare intrattenimento, ma anche un significato e mandare messaggi sociali ai quali i volpianesi hanno risposto davvero bene. Tutte le serate hanno avuto un riscontro di pubblico molto importante e questo vuol dire che i temi e gli artisti che si sono susseguiti hanno davvero coinvolto molto. Dovessi definire queste notti d'estate direi che sono state all'insegna della "volpianesità" e dei nostri giovani; in quasi tutte le serate i protagonisti sono stati giovani artisti del territorio».

E conclude: «Dalla Volpe d’Oro che ci ha fatto brillare gli occhi, coordinata da Camilla Selis e Alessia Ortenzio (in collaborazione con l'Istituto Lessona), al Musical 3.0 dove la Compagnia ArtePrima sotto la direzione artistica di Roberto De Angelis e Marzia Caruso ogni anno raccoglie i giovani volpianesi passando per la nostra Filarmonica, magistralmente diretta dal Maestro Pietro Marchetti, presente costantemente sul territorio e che con i giovani del Maestro Matteo Ferraris ci trasporta. Infine penso a Davide Allena, che ci ha regalato tante risate, sta emergendo tantissimo a livello nazionale e penso sia una delle nostre eccellenze. Infine anche i gruppi che si sono si sono esibiti in Piazza XXV Aprile, che provengono tutti dal contest "Rock Cover Parade" organizzata dal Club House, un centro giovanile del Comune a cui va sempre il mio ringraziamento. Un ringraziamento a parte vorrei farlo a I Terconauti, che oltre a farci divertire ci hanno fatto riflettere e forse cambiato il modo di pensare sul tema dell’autismo, magari con un pizzico di sensibilità in più. Sicuramente tutto è migliorabile e per i prossimi anni spero l'iniziativa continui e che si riesca a dare alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi l'attenzione che meritano non solo per farli crescere ma specialmente per coltivare i loro sogni e le loro passioni».

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703